Torna a News

Red Bull Discesa Libera 2019: domenica 31 in Faloria si scia con Goggia e Ghedina

Fondazione Cortina 2021 partner dell’evento che coniuga agonismo e divertimento

Cortina d’Ampezzo (BL), 27 marzo 2019 – Velocità, sport e divertimento: è tutto pronto a Cortina per la Red Bull Discesa Libera 2019, la gara di sci aperta a tutti che si disputerà sulle magnifiche piste del Faloria domenica 31 marzo, e organizzata in partnership con Fondazione Cortina 2021. Protagonista d’eccezione sarà Sofia Goggia, una delle stelle più luminose dello sci italiano di questi anni: argento in SuperG ai recenti Campionati del Mondo di Åre e vincitrice l’anno scorso sull’Olympia delle Tofane in Coppa del Mondo.

Dopo lo spettacolo dato da Dominik Paris nella prima gara della Red Bull Discesa Libera 2019 disputata a Val d’Ultimo lo scorso 23 marzo, Sofia Goggia solcherà il manto nevoso delle piste ampezzane del Faloria insieme al pluridecorato Kristian Ghedina, ambassador di Cortina 2021. A fianco dei due campioni, avranno l’occasione di gareggiare tutti coloro che si saranno iscritti, attraverso il sito internet dell’evento o presso il punto di accredito Red Bull situato presso l’arrivo della pista il giorno dell’evento.

Numerosi i premi per categoria assegnati durante ogni tappa: ai primi tre classificati in termini assoluti, alla prima atleta donna, al primo atleta junior e al miglior team. Ma non si tratterà di una competizione qualsiasi, perché si parte in gruppo e di corsa: al momento dello start, infatti, i partecipanti dovranno correre lungo il tratto iniziale del pendio di gara con indosso gli scarponi, fino a raggiungere i propri sci posizionati a quasi 50 metri dal punto di partenza. Una volta agganciati gli sci il più velocemente possibile, inizierà la discesa, sfrecciando verso valle.

Un format, quello del Red Bull Discesa Libera, di grande successo che, per il secondo anno, è organizzato con la partnership di Fondazione Cortina 2021, intesa a valorizzare uno dei più celebri e più estesi comprensori sciistici della Conca ampezzana. Teatro della competizione saranno, infatti, i tracciati del Faloria, in un’area che riunisce anche il Cristallo in un carosello di oltre 16 km di piste e adrenalina pura. Non solo la Vitelli, la Stratondi o il Canalone Franchetti, che con i suoi 1.300 metri di lunghezza è la regina delle nere: da quest’anno è possibile divertirsi anche sulla nuovissima pista “Scoiattolo”, inaugurata lo scorso febbraio.

L’ennesima perla che si aggiunge alla ricca offerta sciistica di Cortina d’Ampezzo che, in vista dei Campionati del Mondi del 2021, con grande determinazione il Consorzio Impianti a Fune sta potenziando e rinnovando.