Cortina d’Ampezzo (BL), 7 febbraio 2021 – Sono stati inaugurati i 46° Campionati del mondo di sci alpino. A scandire lo spettacolo, condotto da Petra Loreggian di RDS, è stata la pioggia, davvero inusuale in questo periodo sulle Dolomiti Patrimonio UNESCO. Un viaggio di 75 minuti ricco di emozioni, un viaggio tra passato, presente e futuro; tra sport, valorizzazione delle bellezze italiane e discorsi istituzionali.

Domani via al programma delle competizioni, che inizierà con alcune modifiche apportate questa mattina. La combinata alpina femminile di domani si svolgerà a manche invertite: apertura di giornata con lo slalom (ore 11), alle 14.30 il superG. Entrambe le prove si svolgeranno sull’Olympia delle Tofane.

Ad aprire la combinata alpina femminile sarà la svizzera Wendy Holdener, seguita dalla ceca Ester Ledecka, dall’austriaca Ramona Siebenhofer e dall’italiana Marta Bassino. Pettorale 5 per la norvegese Ranghild Mowinckel, seguiranno Gristch, Brignone, Nufer, Curtoni, Roux, Ferk, Gisin, Suter, Ignjatovic, Gauche. Sono 34 le atlete iscritte alla prima gara, in rappresentanza di 17 nazioni. Le previsioni meteo annunciano un miglioramento intorno a mezzogiorno, prima sono attese ancora deboli precipitazioni.

Gallery

Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021