Cortina d’Ampezzo (BL), 6 febbraio 2021 – Un giorno al via dei Campionati del mondo di Cortina d’Ampezzo. Il sogno è quasi realtà e la Regina delle Dolomiti è pronta ad accogliere atleti e tecnici che parteciperanno alla 46a edizione della rassegna internazionale.

Un Mondiale diverso da quanto immaginato tempo fa: non ci sarà il pubblico, non ci saranno feste ed eventi collaterali, resterà però immutato lo spettacolo che gli atleti regaleranno sulle cinque piste, dove ormai gli addetti ai lavori hanno rifinito gli ultimi dettagli. I pendii sono stati tirati a lucido, le telecamere posizionate, così come è stata ultimata l’installazione di reti, materassi, aree di partenza e di arrivo.

Lunedì la gara inaugurale, in pista il settore femminile per la combinata alpina, la prima e l’unica di questa stagione caratterizzata dalla pandemia. Una formula particolare che abbina una manche di superG e una di slalom e che premierà le tre atlete più polivalenti. Il regolamento, solo per questa disciplina, non prevede più l’inversione delle migliori trenta atlete. La più veloce nella prova di superG partirà davanti anche nella run successiva.

La svizzera Wendy Holdener è la campionessa in carica di combinata alpina. Ad Åre (Svezia), nel 2019, conquistò la medaglia d’oro davanti alla slovacca Petra Vlhová e alla norvegese Ragnhild Mowinckel.

Sono 71 le Nazioni presenti a Cortina d’Ampezzo; ci sarà anche la RSF, acronimo di Russian Ski Federation, unica denominazione che potrà essere utilizzata durante questa edizione dei Campionati del mondo, secondo la Corte di Arbitrato per lo Sport (CAS). Nessuna bandiera e nessun inno della Russia potranno essere utilizzati, in caso di successo suoneranno le note dell’inno Fis.

Domenica 7 febbraio, alle 18:00, è in programma l’inaugurazione che sarà condotta da Petra Loreggian, voce di RDS 100% Grandi Successi. L’accesso a Piazza della Stazione a Cortina d’Ampezzo sarà riservato a un numero ristretto di media. La cerimonia sarà visibile in diretta su Rai 2, canale che darà ampia copertura nelle due settimane iridate e trasmetterà anche diverse gare.

I tifosi, assenti al parterre, potranno comunque vivere le emozioni di Cortina 2021 attraverso la APP (disponibile per dispositivi iOS e Android) che consentirà di accedere a numerosi contenuti esclusivi e di partecipare anche alla conferenza stampa dei tre atleti medagliati. E poi ancora video, highlights, webcam in pista con la collaborazione di Infront.

Alle 17 la prima riunione dei capisquadra per la combinata alpina femminile, che darà ufficialmente inizio al programma sportivo. Da lunedì inizia lo spettacolo: in palio le prime tre medaglie di Cortina 2021.

Scarica il comunicato stampa