Cortina 2021 protagonista con Enel al Giro d’Italia

Cortina 2021 sarà presente al Giro d’Italia da oggi fino al 2 giugno in Piazza Enel. Non solo Giro d’Italia: tante le iniziative in programma, tra sci e ciclismo per la promozione dello sport e del territorio.

Cortina d’Ampezzo (BL), 28 maggio 2019 – Sport e passione, con gli sci ai piedi come in sella alla bici. Fondazione Cortina 2021, da oggi fino al 2 giugno, sarà presente al Giro d’Italia in piazza Enel, National partner dei Campionati del Mondo di sci alpino 2021 e sponsor ufficiale della Maglia Rosa. Un’occasione per il comitato organizzatore di Cortina 2021 per far conoscere le ultime novità relative al più grande appuntamento agonistico in programma in Italia nei prossimi due anni. Tante le iniziative di informazione e di social engagement previste nelle giornate di gara: in particolare, nelle tappe di Passo Croce d’Aune-Monte Avena (1° giugno) e Verona (2 giugno) l’Ambassador di Cortina 2021 Kristian Ghedina incontrerà il pubblico presso lo stand e sarà disponibile per fare foto ricordo e selfie con i tifosi, che sarà possibile stampare immediatamente sul posto. Immancabile sarà anche lo scoiattolo di Cortina, simbolo per antonomasia della località ampezzana. A Verona, sempre in piazza Enel all’arrivo della tappa, sarà possibile assistere live all’intervista a Kristian Ghedina e Massimiliano Rosolino a cura del giornalista Marino Bartoletti; un momento per scoprire tante curiosità sui due campioni, dalla preparazione di una gara all’allenamento.

Kristian Ghedina, Ambassador del Mondiale, è una delle star che, insieme ad altri Campioni dello sport, percorrerà una delle tappe del Giro E nel team Milano-Cortina 2026. Una presenza che testimonia il legame con lo sport vissuto a 360 gradi ed il sostegno di Fondazione Cortina 2021 alla candidatura olimpica. Sostegno manifestato anche attraverso la partecipazione all’organizzazione, insieme al Comune di Cortina d’Ampezzo, della grande festa in programma per l’arrivo nella Regina delle Dolomiti dei B.Lievers protagonisti del Viaggio delle Stelle, il progetto nato per coinvolgere ragazzi affetti da gravi patologie croniche in un viaggio con le E-bike tra le due città simbolo della candidatura olimpica.

Cortina 2021 sarà presente, insieme a RDS – 100% Grandi Successi anche al Cycling Star Criterium, la kermesse sportiva che vede protagonisti i più forti ciclisti e atleti internazionali, che si daranno appuntamento il 3 giugno per un’entusiasmante esibizione su due ruote sul pavé del centro storico di Belluno. Una grande festa cui la Fondazione non poteva mancare, in uno impegno comune per promuovere i valori dello sport uniti la bellezza del territorio. In sella alla bici, per dare ancor più forte testimonianza di questo binomio, anche l’Ambassador dei Campionati del Mondo di Sci Kristian Ghedina. Oltre a uno stand brandizzato Cortina 2021, che animerà la giornata con musica e attività di coinvolgimento del pubblico, sarà presente anche il VoloVan, van dei volontari. Il mondo delle manifestazioni sportive, infatti, costituisce il miglior bacino di coinvolgimento di appassionati che possono diventare nuovi volontari, vivendo dall’interno l’emozione dei Campionati del Mondo.

Il legame tra Cortina e sport si racconta anche attraverso tante attività di promozione. Il 29 maggio, infatti, Enit accompagnerà un selezionatissimo gruppo di giornalisti e blogger stranieri al Giro d’Italia E 2019, in un tour tra le Dolomiti in sella alle bici elettriche: un itinerario immerso nella natura che partirà da Bolzano e arriverà a Cortina passando per Anterselva. Al traguardo nella località ampezzana, il gruppo sarà ospite di un momento di condivisione sui Campionati del Mondo di sci alpino in preparazione, ma potranno anche conoscere più da vicino il prodotto bike. Un momento importante per riaffermare una volta di più l’immagine di Cortina e dell’evento iridato a livello mediatico internazionale, frutto della sinergia tra Fondazione Cortina 2021 e l’Amministrazione Comunale per la promozione del territorio riguardo ai temi dello sport e della sostenibilità ambientale, ma anche della collaborazione con Enit nell’ottica di una più ampia attività di per la valorizzazione dell’intero territorio.

Tanti appuntamenti diversi che legano in modo indissolubile il mondo dello sci a quello del ciclismo, e che segnano il percorso di avvicinamento ai prossimi Campionati del Mondo. Due sport, due passioni, due mondi così vicini e quasi complementari, non solo della preparazione fisica degli atleti, ma anche nei valori positivi che sanno veicolare ai più giovani e nelle emozioni che sanno trasmettere a tutti i tifosi.