Torna a News

Cortina 2021 protagonista ai Campionati Mondiali di Sci Alpino di Åre

Il pulmino dei volontari di Cortina 2021 è già partito; il team di Fondazione affiancherà il Comitato Organizzatore svedese. Alla cerimonia conclusiva, il passaggio ufficiale di testimone

 

Cortina d’Ampezzo (BL), 2 febbraio 2019 – Fondazione Cortina 2021 sarà protagonista ad Åre, dove dal 4 al 17 febbraio si svolgerà la 45ª edizione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino; si tratta di una grande occasione che permetterà a Fondazione di confrontarsi e collaborare con una delle maggiori manifestazioni sportive a livello internazionale, l’ultima edizione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino prima dell’attesissimo appuntamento a Cortina nel 2021.

Ad Åre, la delegazione italiana di Fondazione – composta da rappresentanti di tutte le divisioni – affiancherà il team svedese, dando un supporto concreto e mettendo così in campo uno scambio di expertise per la gestione del grande evento; l’obiettivo sarà quello di supportare e imparare il più possibile per far sì che i Campionati del Mondo del 2021 possano far registrare livelli ancora più alti per qualità e competenze tecniche.

Il viaggio da Cortina è già iniziato con il “VoloVan”, il pulmino dei volontari di Cortina 2021 che, grazie anche al contributo del Comitato Organizzatore dei Campionati Mondiali di Sci Alpino 2019, raggiungerà Åre. È l’iniziativa “VolONtour”, lanciata in occasione delle prime tappe italiane della Coppa del Mondo di Sci, che mira a mettere insieme una squadra affiatata e determinata che renderà possibile il sogno iridato all’ombra delle Tofane. Lungo il tragitto, toccando Schladming e Garmisch, saliranno sul van nuovi volontari che, oltre a offrire il loro supporto, potranno vivere l’evento in prima persona.

In Svezia, Cortina sarà anche protagonista di un appuntamento speciale: martedì 5 febbraio alle ore 16.30 nella TirolBerg si terrà la tavola rotonda “The comeback of major events in Europe: Are – Seefeld – Cortina”, un evento organizzato in collaborazione con il Gruppo Leitner (Technical Supplier di Fondazione Cortina 2021) per parlare dei tre grandi eventi e di quello che verrà lasciato in eredità, a livello di infrastrutture, conoscenze ed esperienze. Dopo gli interventi di Anton Seeber, Presidente di Leitner, e del segretario generale della Fis Sarah Lewis, sarà poi la volta delle tre realtà coinvolte: Åre, che racconterà i suoi Mondiali “sostenibili”, Seefeld con i suoi Mondiali di Sci Nordico e Cortina 2021 che, grazie all’intervento dell’AD Valerio Giacobbi, avrà modo di illustrare cosa sta avvenendo a Cortina in vista del 2021. Chiuderà l’appuntamento Philipp Radel, Ceo dell’agenzia WWp, artefice del successo di Kitzbühel.

Venerdì 15 sarà invece la volta del Gala Dinner Cortina 2021, organizzato in collaborazione con FISI: una serata dedicata a partner ed istituzioni, un’occasione di incontro con gli steakholder del Mondiale. Infine, durante la cerimonia conclusiva dei Campionati Mondiali di Sci Alpino di Åre, ci sarà l’atteso passaggio di testimone di Åre a Cortina, con la consegna della bandiera dei Mondiali.

Ad accompagnare il team italiano In Svezia, oltre ai Main Sponsor Audi, Helvetia, Longines e Pirelli, anche il nuovo National Partner di Cortina 2021; il logo di Enel “debutterà” sulle divise degli azzurri. Il grande gruppo italiano si affaccia così al mondo degli sport invernali per supportare gli atleti fino all’attesissimo evento italiano del 2021.