Kristian ghedina

cortina 2021 official ambassador

  • data di nascita 20 novembre 1969
  • segno zodiacale Scorpione
  • Altezza 176cm
  • Peso 85kg
  • Residenza Cortina d'Ampezzo
  • Hobby Gare automobilistiche e motociclistiche, calcio, tennis, cucina

Risultati

Sci

Tra i migliori e i più vittoriosi discesisti nella storia della Coppa del Mondo di sci alpino, uno dei migliori specialisti degli anni novanta.

Campionati Mondiali

Coppa del mondo

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4° nel 1997 e nel 2000
  • 33 podi totali
    • 13 vittorie (12 in discesa libera, 1 in supergigante)
    • 11 secondi posti (9 in discesa libera, 2 in supergigante)
    • 9 terzi posti (8 in discesa libera, 1 in supergigante)

Coppa europa

  • Vincitore della classifica generale di discesa libera nel 1989

Campionati italiani

  • Campione italiano di discesa libera nel 1990, 1993, 1994, 1995, 1998 e 2000
  • Campione italiano di supergigante nel 1990, nel 2000 e nel 2002
  • Campione italiano di combinata nel 1995, nel 1997 e nel 1998

Record

1990 – Dopo solo 14 giorni dalla rottura di due costole e da una commozione cerebrale, causate da una caduta subita in seguito alla rottura di un attacco sull’Hausbergkante a Kitzbühel, rientra in gara e vince la sua prima discesa libera proprio sulle nevi di casa, a Cortina.

1990 – Per un banale incidente sugli sci, Kristian subisce un intervento in anestesia totale e l’asportazione del menisco; 13 giorni dopo è in pista sulle nevi di Åre, in Svezia, per le Finali di Coppa del Mondo, dove vince la sua seconda gara in Coppa del Mondo.

1998 – E’ il primo italiano a vincere la Hanenkamm, sulla Streiff di Kitzbühel.

2005 – Con il secondo posto a Chamonix, è il primo 35enne della storia a salire sul podio ad una gara di Coppa del Mondo.

15 marzo 2006 – Kristian Ghedina partecipa alla sua ultima gara, la 167°, che lo incorona il più longevo discesista della storia, superando Peter Wirnsberger a quota 150.

Sfoglia la gallery

Auto

(dopo il ritiro dallo sci nel 2006)

2006

  • Gareggia al Campionato italiano superturismo, con la BMW 320 del team sammarinese Zerocinque Motorsport ottenendo un 3° posto a Vallelunga
  • Partecipa all’F3000 International Masters (campionato di contorno al Campionato del Mondo Turismo organizzato dalla FIA) a bordo di una Lola B99/50, con motore Zeitek della scuderia Bigazzi, conquistando ad Oscersleben il 7° posto, suo miglior risultato in gara
  • Esordisce nella Porsche Supercup su una 911 GT3 con il Morellato Stars Team al Nurburgring e a Barcellona ottenendo un 19° ed un 17° posto.

Dal 2007 al 2011 9 risultati sul podio

  • Nell’International Superstars Series con BMW 550 e M3 in vari team – 2007 col GDL
  • 2008 col Millenium
  • 2009 col Movisport vincendo la gara al Mugello
  • 2010 col Bmw Motorsport
  • 2011 col RGA

Fun facts

Caio, il suo primo e più fedele tifoso, oltre ad aver dato al figlio il nome di Kristian, ha costruito “Il Tempio”, un intero locale dedicato alla carriera di Ghedina

Coppia che vince non si cambia! Kristian ha avuto un solo skiman, Leonhard Mussi, per  tutta la sua lunga carriera

Il record dei casunziei! Sono 93 quelli mangiati da Kristian prima di partire per la Sierra Nevada… la nonna era preoccupata di cosa avrebbe mangiato e il Ghedo (golosissimo dei casuziei della nonna) ha fatto scorta! La scorpacciata ha portato fortuna al campione ampezzano, che ha vinto la medaglia d’argento, dedicandola alla nonna.

E’ un maniaco della precisione

Detesta cibi e bevande amare… per questo non beve vino e birra

Una cosa che non sa nessuno – primi due anni di Coppa del Mondo usava sempre lo stesso intimo per le gare per scaramanzia (poi ha capito che vinceva lo stesso…)

La canzone preferita di Kristian è Vita spericolata di Vasco Rossi, ma prima di una gara si carica con… musiche melodiche. Nella top ten, Laura Pausini

E’ Tofana addicted! Sono le sue montagne e le sue piste preferite!

Gli piace talmente tanto la discesa libera che non riesce a dire qual è la sua pista preferita… (ma essere il primo italiano ad aver vinto a Kitz la mette al primo posto del podio)

Lo sportivo che ammira è: Valentino Rossi!

Biografia

Le prime volte con gli sci

  • La prima volta con gli sci ai piedi è a 4 anni, con mamma dietro casa.
  • Curiosità: la mamma Adriana è stata la prima maestra di sci donna (a Cortina) con la scuola sci Cortina.
  • Gli inizi nello sci club Cortina – lo storico sci club fondato nel 1903 che annovera tra i suoi atleti numerosissimi campioni – è all’età di 8 anni, dopo un passato da hockeista.
  • Curiosità: Kristian, passa dall’hockey allo sci per “pigrizia”: il ritorno a casa dallo stadio dopo l’allenamento di hockey era troppo faticoso con il borsone sulle spalle… mente finito l’allenamento di sci poteva arrivare a casa direttamente dalle piste!
  • prima gara in nazionale – 1986 squadra B discesa libera
  • prima Coppa del Mondo – Gennaio 1988
  • primo podio Coppa del Mondo – Val Gardena 1989
  • prima vittoria in Coppa del Mondo – 3 febbraio 1990 a Cortina d’Ampezzo
  • primo Mondiale 1991 – Medaglia Argento in combinata
  • prima Olimpiade ad Albertville nel 1992
Sfoglia la gallery

sport (& speed) addicted

  • Dal 2000 al 2004, ancora attivo in Coppa del Mondo, Kristian si dedica al Super Motard.
  • Appesi gli sci al chiodo, dal 2006 al 2012 passa al Circuito pista Turismo.
  • Calcio: da giovanissimo (prima di entrare in squadra), Kristian giocava in terza categoria, nella squadra di Cortina. Oggi è un atleta della nazionale piloti, artisti sport e spettacolo, ma non si tira indietro quando c’è da indossare la divisa del Cadin (il suo sestiere, una delle sei frazioni in cui è suddiviso il territorio di Cortina d’Ampezzo) al tradizionale Torneo dei Sestieri
  • Non poteva non provarci! Nel 2006 Kristian si cimenta nel chilometro lanciato, attività poi subito abbandonata perché… poco adrenalinica rispetto alla discesa!
Sfoglia la gallery