L’incontro tra Moltina e il Principe…

 

In una grotta sotto una montagna viveva un tempo un’anguana, una creatura dell’acqua. Ogni mattina, circondata dalle marmotte, salutava il sorgere del sole sulle sponde di un laghetto. Un giorno, una donna del posto che si era recata in terre straniere, ritornò con una figlia appena nata, ma subito morì. L’anguana decise di adottare la bambina, che crebbe insieme alle marmotte e fu chiamata Moltina.

Anni dopo, un principe, passando sotto la montagna, la vide e se ne innamorò. I due si sposarono e Moltina andò a vivere al castello. Un giorno, durante un incontro con altre regine, a ciascuna viene chiesto di raccontare la storia dei propri antenati. Moltina non avendone, si vergognava molto e voleva scappare.

La montagna, partecipe dei sentimenti di Moltina, si colorò di rosso sangue come il volto di Moltina, la quale, grazie alla confusione creata, poté scappare di nuovo sui monti, dove fu raggiunta dal Principe suo sposo. I due scelsero di vivere lì, ma la croda rimase rossa come la vediamo ancora oggi e da allora viene chiamata Croda Rossa.

 

Continua…