Si è tenuta il 4 gennaio la cerimonia di consegna degli allestimenti per i campionati mondiali di sci alpino Cortina 2021 destinati al comprensorio sciistico di San Vito di Cadore, che è stato inserito fra i training Center dei mondiali di sci alpino. Un risultato possibile grazie a una collaborazione instaurata fra il Comune di San Vito di Cadore, la società Scoter (che gestisce gli impianti sciistici della Ski area San Vito), lo Sci Club Dolomiti Cadore e il Rotary.

La cerimonia si è tenuta in cima alla pista nera Cjastel, training slope per lo slalom speciale dei mondiali di sci alpino.

Sono intervenuti fra gli altri il sindaco Emanuele Caruzzo del Comune di San Vito di Cadore, l’amministratore delegato della fondazione Cortina 2021 Valerio Giacobbi, accompagnato dal responsabile area Sport e Gare Alberto Ghezze e dalla dottoressa Maria Criscuolo, il presidente dello sci club Dolomiti Cadore Stefano Sommacal, insieme ai consiglieri Sara Guttilla e Pierclaudio De Martin, il dirigente Geremia Pordon della società Scoter, il presidente di Fisi Veneto, Roberto Bortoluzzi, e il consigliere nazionale Fisi Stefano Longo, il coordinatore della fellowship sport invernali del distretto Rotary 2060 (Triveneto) Giorgio Sulligoi, il capitano comandante della Compagnia Gdf di Cortina Massimo Perrone.

Gallery

Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021