Fondazione Cortina 2021

Opere

TANTE OPERE IN CANTIERE PER PREPARARCI ALL'EVENTO DI CORTINA 2021

Un piano di nuovi interventi, che costituiscono un’importante eredità che resterà alla comunità ampezzana e a tutto il sistema montano.

Infrastrutture rinnovate, nuove piste e impianti, conformi agli standard internazionali di gara e in grado di assicurare la migliore fruibilità e accessibilità da parte del pubblico, della popolazione e dei turisti.

Per la realizzazione delle infrastrutture, sportive e non, il Governo ha nominato due Commissari: Luigivalerio Sant’Andrea, dirigente presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la realizzazione del piano di interventi nell’ambito della città di Cortina d’Ampezzo, e Claudio Gemme, presidente di Anas, per la realizzazione degli interventi di ripristino delle reti di trasporto e della viabilità che costituiscono il piano straordinario per l’accessibilità a Cortina d’Ampezzo in vista dei Campionati del Mondo di Sci 2021.

Piste

OLYMPIA DELLE TOFANE

OLYMPIA DELLE TOFANE

La “Regina della velocità”: un titolo guadagnato grazie alle 100 gare di Coppa del Mondo che si
sono disputate su questa pista. In vista dei Mondiali 2021 la pista è stata protagonista di un
importante restyling, con il miglioramento dell’impianto di innevamento e l’implementazione delle infrastrutture digitali, quali la fibra ottica per le trasmissioni broadcast e per il cronometraggio.

  • Termine lavori
    Gennaio 2020
Stato lavori
100%

Vertigine

Vertigine

Una pista per le gare di Coppa del mondo completamente nuova. Sulla Vertigine si terranno le competizioni di discesa libera e superG maschili. Ha subito lavori di movimentazione terra per l’allargamento di tracciati esistenti e per la creazione di nuovi tratti di collegamento tra le piste. Sono stati, inoltre, implementati il sistema di innevamento e le infrastrutture (fibra ottica e cronometraggio).

  • Termine lavori
    Gennaio 2020
Stato lavori
100%

Druscié A e B

Druscié A e B

La pista A del Druscié è la pista che, durante i Giochi Olimpici Invernali del 1956, ospitò la gara di slalom, vinta dall’austriaco Toni Sailer. Per le sue caratteristiche tecniche, la pista è perfetta per ospitare le competizioni di slalom e per gli allenamenti degli atleti professionisti.
Sia la Druscié A, che la Druscié B, che durante l’evento iridato sarà usata per il riscaldamento degli atleti, hanno subito lavori di adeguamento del tracciato con un sensibile allargamento medio delle piste e nuovi sistemi di innevamento artificiale.

  • Termine lavori
    Novembre 2018
Stato lavori
100%

Lino Lacedelli

Lino Lacedelli

La nuova pista costruita nella ski area delle 5 Torri ospiterà le qualificazioni di gigante e slalom durante i Mondiali del 2021. La pista è intitolata a Lino Lacedelli, l’alpinista ampezzano che, insieme a Achille Compagnoni, ha scalato per primo il K2 nel 1954. Completa di tutti i sotto-servizi e del sistema di innevamento artificiale, è il primo tracciato pubblico in Italia dotato di reti di sicurezza perennemente allestite per gare ed allenamenti.

  • Termine lavori
    Giugno 2020
Stato lavori
95%

Stries

Stries

La pista, che parte dalla stazione intermedia della cabinovia di Colfiere, è stata sottoposta a lavori di allargamento e di implementazione del sistema di innevamento artificiale per consentire il raggiungimento del centro di Cortina sci ai piedi.

  • Termine lavori
    Novembre 2019
Stato lavori
100%

SKIWEG "RUMERLO-DRUSCIÉ"

SKIWEG "RUMERLO-DRUSCIÉ"

Percorso sciabile di collegamento tra le due nuove aree d’arrivo di Rumerlo e Druscié, implementato con sistema di innevamento artificiale.

  • Termine lavori
    Novembre 2020
Stato lavori
55%
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021

Aree d'arrivo

AREA D'ARRIVO DI RUMERLO

AREA D'ARRIVO DI RUMERLO

  • Area
    43.000m²
  • Lunghezza
    120m
  • Larghezza
    80m
  • Servizi
    Forniture di energia elettrica, fibra ottica, cavi per il cronometraggio, distribuzione idrica e smaltimento dei reflui.
  • Termine lavori
    Gennaio 2020
Stato lavori
100%

AREA D'ARRIVO DI DRUSCIè

AREA D'ARRIVO DI DRUSCIè

  • Area
    16.000m²
  • Lunghezza
    100m
  • Larghezza
    80m
  • Servizi
    Distribuzione di energia elettrica, fibra ottica e cavi per il cronometraggio.
  • Termine lavori
    Ottobre 2020
Stato lavori
55%
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021

Impianti e opere

Cabinovia Son dei Prade-Bai de Dones

Cabinovia Son dei Prade-Bai de Dones

Una cabinovia di collegamento tra il comprensorio delle Tofane e dell’area delle 5 Torri con partenza da Son dei Prade e arrivo a Bai de Dones. Con la costruzione di questo nuovo impiato sarà possibile raggiungere dal centro di Cortina, sci ai piedi, l’Alta Badia e le altre aree del carosello del Dolomiti Superski.

  • Termine lavori
    Dicembre 2020
Stato lavori
10%

CABINOVIA CORTINA-COL DRUSCIé-FRECCIA NEL CIELO

CABINOVIA CORTINA-COL DRUSCIé-FRECCIA NEL CIELO

La prima cabinovia di Cortina d’Ampezzo che sostituisce il primo tratto della storica funivia della Freccia nel Cielo. L’impianto, con cabine di 10 persone che permetteranno una portata massima di 1.800 persone l’ora rispetto alle 600 della funivia, collega la stazione di partenza di Cortina con il Col Drusciè, con una fermata intermedia nella stazione di Colfiere.

  • Termine lavori
    Dicembre 2019
Stato lavori
100%

Sistema antivalanghivo

Sistema antivalanghivo

Installazione di un sistema antivalanghivo composto da 20 campane esplosive ad idrogeno e ossigeno che permettono la messa in sicurezza dell’intero tracciato tra Pomedes e Ra Valles.
Il sistema, uno degli impianti più grandi d’Europa, è stato realizzato da una società specializzata del settore ed è stato ceduto dal Commissario di Governo al Comune di Cortina d’Ampezzo; l’attivazione dell’impianto è affidata alle società di gestione degli impianti (ISTA e Tofana SRL). Le 20 campane vengono installate solo per il periodo invernale e rimosse nel periodo estivo per manutenzione, con impatto visivo ridottissimo.

  • Termine lavori
    Dicembre 2019
Stato lavori
100%

BACINO IDRICO DELLE 5 TORRI

BACINO IDRICO DELLE 5 TORRI

Bacino idrico 5 Torri di 20mila m³ e una superficie di 4.350m² presso la stazione di valle della seggiovia Potor, ai piedi del Monte Averau (2.100m. di altitudine). Il laghetto sarà utile non solo alle attività di innevamento artificiale, ma sarà anche a supporto delle attività di protezione civile quali antincendio e approvvigionamento idrico.

  • Termine lavori
    Dicembre 2020
Stato lavori
10%
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021

Viabilità

Scopri tutte le informazioni sul piano di interventi ANAS.

ANAS per Cortina 2021

Infrastrutture pubbliche e di servizio

Piscina Comunale Guargnè

Piscina Comunale Guargnè

Piscina Comunale in località Guargnè: lavori di riqualificazione della struttura per restituire alla comunità un impianto sportivo di grande importanza sociale.

  • Termine lavori
    Giugno 2021
Stato lavori
10%
Fondazione Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021

Lavori pubblici

Scopri maggiori informazioni sui lavori pubblici in realizzazione sul sito del Comune di Cortina d’Ampezzo

Vai al sito

Segui il piano degli interventi anche sui nostri social media

Un progetto promosso e gestito dal Commissario per la realizzazione dei progetti sportivi relativi ai Mondiali di Sci di Cortina 2021 che raccoglie, elabora e divulga dati strutturati sui processi realizzativi del Piano degli Interventi.