L’americana Mikaela Shiffrin e l’austriaco Marco Schwarz sono i neo campioni mondiali di combinata alpina. Oggi a Cortina d’Ampezzo, sull’Olympia delle Tofane, sono andate in scena due gare avvincenti, tra le più incerte degli ultimi anni.

Dopo il superG femminile le pretendenti alla medaglia erano tutte ravvicinate e nella manche di slalom nessuna ha potuto fare calcoli. Nessuna inversione nella seconda manche: l’ordine di arrivo del superG è stato anche quello di partenza nello slalom.

L’americana Shiffrin ha vinto alla sua prima presenza in una gara di combinata alpina iridata; ben piazzata nel superG, ha dominato la run di slalom e chiuso con 86/100 di vantaggio nei confronti della slovacca Petra Vlhova, settima dopo il superG.

Svizzeri protagonisti anche oggi: Michelle Gisin ha conquistato il bronzo, a 89/100 dall’oro e 3/100 dall’argento. Quarta posizione per l’italiana Elena Curtoni e quinto per l’austriaca Ramona Siebenhofer. L’azzurra Federica Brignone, in testa dopo il superG, è uscita alla terza porta dello slalom; stesse sorti sono toccate all’elvetica Wendy Holdener, campionessa mondiale uscente.

  1. Mikaela SHIFFRIN (USA) 2:07.22
  2. Petra VLHOVA (SVK) 2:08.08 (+0.86)
  3. Michelle GISIN (SUI) 2:08.11 (+0.89)

Tutti i risultati qui!