Fondazione Cortina 2021

Flash Quotes

Troppo bello, sono molto felice per Sebastian. Ci conosciamo da così tanti anni, abbiamo sciato molto assieme, è fantastico.

Henrik Kristoffersen | (NOR) – sul salire sul podio col compagno di squadra Foss-Solevaag 21/02/2021

La seconda manche mi era più favorevole, ho spinto più che ho potuto ma ho fatto un po’ troppi piccoli errori – piccoli errori qua e là, che mi hanno fatto perdere del tempo – ma adesso, essere qui con questa medaglia, sono veramente felice.

Henrik Kristoffersen | (NOR) – sulla sua stagione 21/02/2021

Sto avendo un po’ di difficoltà sul ghiaccio, ma quando è come oggi va bene. La prima manche in realtà era abbastanza ghiacciata, ma era molto discontinua.

Henrik Kristoffersen | (NOR) – sulla sua stagione 21/02/2021

Sebastian [Foss-Solevaag, NOR] ha sciato in maniera pazzesca nella seconda manche. Ci siamo allenato molto assieme negli anni in cui abbiamo gareggiato in Coppa del Mondo, per cui è molto bello vederlo fare un passo avanti e vincere la sua seconda gara [dopo il parallelo a squadre di giovedì] e la sua prima medaglia individuale, è veramente bello e sono molto, molto felice di questa giornata.

Henrik Kristoffersen | (NOR) 21/02/2021

È stato un anno con un po’ di alti e bassi finora. So di avere forse la velocità maggiore in slalom, ma son stati alti e bassi, come ho detto, e sono molto, molto felice di questa medaglia oggi.

Henrik Kristoffersen | (NOR) – sul suo bronzo 21/02/2021

Sono molto felice di questa medaglia. Ora ne ho una in tutte le discipline in cui scio, sia alle Olimpiadi che ai Mondiali, per cui non posso lamentarmi.

Henrik Kristoffersen | (NOR) - sul suo bronzo 21/02/2021

Ho cercato di fare lo stesso della prima manche ed è andata molto bene, sono molto felice.

Adrian Pertl | (AUT) – sul suo mindset prima della seconda manche 21/02/2021

È stato molto difficile. Hai due minuti per pensarci al cancelletto di partenza, prima di buttarti.

Adrian Pertl | (AUT) – sul suo mindset prima della seconda manche 21/02/2021

È meraviglioso. Non so nemmeno cosa dovrei dire. Non mi sarei mai aspettato un risultato del genere quando mi sono svegliato stamattina, e sono veramente felice del secondo posto.

Adrian Pertl | (AUT) – sul vincere l'argento 21/02/2021

Sapevo che i due ragazzi davanti [Alex Vinatzer, ITA, e Adrian Pertl, AUT] potevano fare un’ottima gara, ed è stata una battaglia dall’inizio alla fine, ma ce l’ho fatta.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) 21/02/2021

Sono molto contento del risultato, davvero – il quarto posto ai Campionati mondiali è il quarto posto ma è stata una bella esperienza e, oh, caspita. Rifarei tutto dall’inizio se potessi.

Alex Vinatzer | (ITA) 21/02/2021

È fantastico finire così. Lo slalom è stato veramente bello quest’anno.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sulla vittoria dell'oro 21/02/2021

E’ stata davvero una bella gara. Dopo la seconda manche ho capito che la pista salata non mi è particolarmente favorevole. Devo continuare a migliorare, sapevo che dovevo dare il meglio di me e sarebbe stato difficile perché i Norvegesi sono veloci sulle piste salate.

Alex Vinatzer | (ITA) - sulla sua gara 21/02/2021

Non sentivo molto perché stavo sciando e cercando di concentrarmi, ma all’arrivo la piccola folla ha fatto un bellissimo tifo, è incredibile e così bello poter competere nei Mondiali proprio a casa.

Alex Vinatzer | (ITA) - sul gareggiare nei Mondiali a casa 21/02/2021

Gennaio è stato un mese molto duro, quindi mi sono dovuto “resettare”: allenarmi su piste meno pendenti, passare pian piano a piste più ripide per poi arrivare a fare una buona gara qui, e credo di esserci riuscito abbastanza bene.

Alex Vinatzer | (ITA) - sulla sua prima manche 21/02/2021

Inversione dei quindici – non è mi mai successo prima, sarà molto diverso. Credo sarebbe stato meglio fare l’inversione dei migliori 30, ma così è, come nella prima manche, quindi magari mi sarò abituato alle condizioni.

Alex Vinatzer | (ITA) - sulla seconda manche 21/02/2021

Magari fra 10 o 20 anni guarderò le mie medaglie e mi ricorderò di tutto quello che c’è stato dietro. Tanti ricordi e molto lavoro.

Petra Vlhova | (SVK) - su cosa porta a casa da Cortina 2021 20/02/2021

Tante emozioni, perché se vinci una medaglia ai Mondiali è sempre qualcosa di speciale. Quindi bei ricordi e tanto lavoro.

Petra Vlhova | (SVK) - su cosa porta a casa da Cortina 2021 20/02/2021

Non è stato facile – magari dà quell’impressione in TV – ma per noi non è stato affatto semplice; alla fine è stata una buona giornata e ho una medaglia d’argento, per cui sono felice e soddisfatta.

Petra Vlhova | (SVK) - se il fatto che il clima più mite sia stato un problema 20/02/2021

Preferisco il clima più freddo rispetto a quello caldo e per me è abbastanza difficile rimanere concentrate con queste temperature. Sì, è stato difficile per tutte oggi, ma è andata così. Ho lottato contro queste condizioni, ma sono orgogliosa di cosa ho fatto oggi.

Petra Vlhova | (SVK) - se il fatto che il clima più mite sia stato un problema 20/02/2021

Certamente sono felice, me ne vado via con due medaglie, penso sia positivo.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla sua seconda vittoria di un argento a Cortina 2021 20/02/2021

Me ne vado comunque con un bronzo e una quarta medaglia, ne sono felice e sono anche felice di dover combattere per salire sul podio, su un gradino più alto. Però a volte è una sensazione un po’ dolceamara: sono arrivata sul podio, ma vorrei aver sciato meglio. è un po’ una contraddizione ma è sempre incredibile.

Mikaela Shiffrin | (USA) - se è felice della sua performance a Cortina 2021 20/02/2021

Lo è, certamente. Lei è davvero una grande atleta ed è semplicemente fantastico stare sul podio con lei.

Katharina Liensberger | (AUT) – sul suo modello Mikaela Shiffrin (USA) 20/02/2021

Durante la gara mi è sembrato un po’ di volare, diventando sempre più veloce ad ogni porta e mettendo tutta la mia energia in ogni curva. Tagliare il traguardo con un secondo di vantaggio è stato veramente fantastico.

Katharina Liensberger | (AUT) – sul sentirsi come se stesse “volando” durante seconda manche 20/02/2021

Sono molto orgogliosa di molto del mio sci. Oggi, nella prima manche, mi sono sentita un po’ delusa. Non credo avrei potuto fare qualcosa per cambiare il colore della medaglia di oggi, ma se avessi sciato meglio mi sarei anche sentita meglio.

Mikaela Shiffrin | (USA) - se è felice della sua performance a Cortina 2021 20/02/2021

Sì, è un grande e sonoro sì. Voglio dire, è incredibile. Avevo pianificato quattro gare – ovvero quattro possibilità di vincere una medaglia [ride] – ho sperato di sciare bene in queste due settimane.

Mikaela Shiffrin | (USA) - se è felice della sua performance a Cortina 2021 20/02/2021

Aspettavo con ansia questa manche. Volevo solo sciare per me stessa e dimostrare ciò di cui sono capace.

Katharina Liensberger | (AUT) – sul sentirsi come se stesse “volando” durante seconda manche 20/02/2021

Ora provo un sacco di emozioni, ma fra due ore, o domani, inizierò ad essere stanca, perché sono stata qui per due settimane e sono abbastanza provata. Ho bisogno di riposo per l’ultima parte della stagione.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla sua stanchezza fisica 20/02/2021

Non è stato abbastanza. Ho capito che la medaglia d’argento di oggi è un buon risultato.

Petra Vlhova | (SVK) - sull’essere stata un po’ cauta durante la prima manche 20/02/2021

[Vincere] quattro medaglie in questi Mondiali è incredibile, ma è ancora più bello vedere questo livello di sci e come tutte cerchino di dare il massimo, è veramente bello.

Mikaela Shiffrin | (USA) 20/02/2021

Forse nella prima manche ho fatto qualche errore e avrei anche potuto rischiare di più, ma nella seconda manche ho dato tutto quello che avevo perché siamo ai Mondiali e tutti quanti vogliono dare il massimo, me compresa.

Petra Vlhova | (SVK) - sull’essere stata un po’ cauta durante la prima manche 20/02/2021

Avrei voluto avere migliori sensazioni nella mia prima manche ma penso in nessun caso avrei potuto ottenere qualcosa in più del bronzo oggi.

Mikaela Shiffrin | (USA) 20/02/2021

Ogni giorno andiamo al cancelletto di partenza e spingiamo per essere ad un livello sempre più alto. A questo punto della mia carriera non ci sono molti traguardi ancora da raggiungere sulla carta ma mi sento comunque motivata a sciare più veloce e specialmente in giorni come questo, quando vedo il livello si può raggiungere sciando… voglio andare ad allenarmi domani [ride]. Voglio dire, “Continuiamo a darci dentro”. Magari non domani [ride] ma questo è il livello che ci ha portate tutte qui, questa è la motivazione e vedere come alcune hanno sciato oggi, è stato d’ispirazione.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sugli obiettivi dopo Cortina 2021 20/02/2021

Certamente avrei voluto di più, magari anche vincere l’oro oggi, perchè mi sento sicura in slalom, ma non è stato abbastanza. Katharina è stata veramente veloce, ha sciato alla perfezione. Per cui sono felice della mia medaglia d’argento.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla vincitrice Katharina Liensberger (AUT), troppo veloce 20/02/2021

È straordinario come tutto ti venga restituito. Se vuoi davvero qualcosa, credo che l’universo faccia qualcosa per te. È così incredibile e sono veramente felice di poterlo mostrare oggi.

Katharina Liensberger | (AUT) – sul vincere la medaglia d’oro 20/02/2021

Ci sono così tante persone che lavorano per me nelle retrovie. Posso solo dire grazie infinite, dal profondo del mio cuore.

Katharina Liensberger | (AUT) 20/02/2021

Grazie mille a chi mi ha sempre aiutata, a tutto il team che fa così tanto per me. Io sono solo colei che lo mostra.

Katharina Liensberger | (AUT) 20/02/2021

È spettacolare. È veramente incredibile, non so che dire. Oggi ho dato veramente il massimo, ho lavorato sodo per tutto questo, mi sono preparata per questo.

Katharina Liensberger | (AUT) – sul vincere la medaglia d’oro 20/02/2021

Volevo davvero, davvero tanto questa medaglia d’oro, specialmente in slalom – ci sono arrivata vicina così tante volte. Questa è stata la mia prima volta sulla leader board a fine prima manche e ora che ho vinto la gara, significa davvero molto per me. È fantastico.

Katharina Liensberger | (AUT) - sul vincere la medaglia d'oro 20/02/2021

Cercherò di sciare il più veloce possibile e poi si vedrà.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla sua prima manche 20/02/2021

Alla fine è sempre un secondo posto, quindi tutto è possibile. Sarà comunque una seconda manche difficile perché è molto caldo e c’è Katharina [Liensberger, AUT], quindi può succedere veramente di tutto.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla sua prima manche 20/02/2021

Quando ho tagliato il traguardo ho sentito che sarei potuta andare un po’ più veloce.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla sua prima manche 20/02/2021

Nella seconda manche voglio spingere ancora di più e poi si vedrà che cosa succede.

Katharina Liensberger | (AUT) 20/02/2021

Mi sono proprio divertita e ora voglio solo concentrarmi sulla seconda manche, dare il cento per cento perché c’è davvero da spingere dall’inizio alla fine.

Katharina Liensberger | (AUT) - sulla sua prima manche 20/02/2021

Volevo solo focalizzarmi su di me, sullo sci e dare il massimo. È stata una manche davvero, davvero bella.

Katharina Liensberger | (AUT) - sulla sua prima manche 20/02/2021

La pista dello slalom sembra molto ripida. Sembra essere uniforme dall’inizio alla fine, non troppo ghiacciata, non troppo aggressiva e non ancora troppo salata, da quello che ho visto ieri. Credo che sabato il sale ci sarà e sarà anche del tutto ripida: penso proprio sarà un gran bel slalom

Henrik Kristoffersen | (NOR) - sulla pista di slalom di domenica 19/02/2021

Ho una buona preparazione per il sale, ma dato che solo l’ultima parte della pista di oggi è salata non posso usarla, perché poi la parte alta sarebbe ancora peggio di quello che è. Ma in questo momento va così.

Henrik Kristoffersen | (NOR) 19/02/2021

Non mi sento molto sicuro nel GS al momento. Sto faticando. E quando ci sono tre condizioni diverse su un’unica pista è ancora peggio perchè poi diventa impossibile trovare una preparazione che funzioni.

Henrik Kristoffersen | (NOR) - sulla sua gara 19/02/2021

Ha un sapore migliore. Ero già davvero molto felice, ma sono venuto qui per il GS.

Mathieu Faivre | (FRA) – su come confronta questo oro rispetto a quello in Slalom Gigante 19/02/2021

Poi certo, era dietro di me, per cui tanto meglio, ma sono davvero felice per la sua medaglia.

Mathieu Faivre | (FRA) - sull’argento vinto da Luca De Aliprandini (ITA) 19/02/2021

Sono veramente felice per lui. È riuscito a salire sul suo primo podio proprio durante i Mondiali in casa, in Italia, per cui dev’essere proprio una bella sensazione per lui, e in più siamo amici: siamo nel tour da molto tempo ormai, sono davvero contento per lui.

Mathieu Faivre | (FRA) – sull’argento vinto da Luca De Aliprandini (ITA) 19/02/2021

Fa tutto parte del gioco. È uno sport difficile proprio perché è così facile compiere degli errori. È stata dura, soprattutto sul primo muro perché all’ombra ed era difficile seguire il tracciato.

Mathieu Faivre | (FRA) - sull’errore commesso dal suo compagno di squadra Alexis Pinturault 19/02/2021

Credo mi ci vorrà un po’ di tempo per capire quello che sta accadendo ora.

Mathieu Faivre | (FRA) 19/02/2021

Oggi è un grande giorno per me e la mia squadra. Il primo muro era molto scuro e accidentato/sconnesso, cercavo di mantenere le mie traiettorie ma i miei sci mi erano contro. é una seconda manche lunga, ripida e buia – un vero GS da campioni del mondo.

Luca de Aliprandini | (ITA) – sulla gara 19/02/2021

Non sembra vero. é stata una giornata dura. La pista era bella ma non era semplice sciarci, per cui oggi sono veramente orgoglioso di quello che ho fatto, del mio mindset e del mio sciare.

Mathieu Faivre | (FRA) - sul vincere l'oro 19/02/2021

Vuol dire tanto per me, questa prima volta sul podio. Per così tante volte sono arrivato vicino ad un gran risultato, ma ho sempre compiuto qualche errore. Era un sogno, ma le ultime volte sono diventate degli incubi.

Luca de Aliprandini | (ITA) – sul salire sul podio dopo dopo averlo mancato nel passato 19/02/2021

In questo momento sono medaglia d’oro in [slalom] gigante ed è proprio incredibile.

Mathieu Faivre | (FRA) - sul vincere l'oro 19/02/2021

Ho fatto qualche errore e non sapevo cosa aspettarmi alla fine, ma poi ho visto la luce verde. Sono un po’ dispiaciuto per Alexis [Pinturault, il suo compagno di squadra, che è caduto], certamente. Sarebbe stato fantastico essere sul podio assieme.

Mathieu Faivre | (FRA) - sul vincere l'oro 19/02/2021

Al momento sembra tutto irreale. Non ci posso credere. La seconda manche è stata veramente dura

Mathieu Faivre | (FRA) - sul vincere l'oro 19/02/2021

Ho avuto qualche problema, e credo che nessuno si senta così bene, ma alla fine sì, è stata una buona manche e ne sono felice.

Alexander Schmid | (GER) - sulla sua prima manche 19/02/2021

È tutto in gioco. Mezzo secondo [dietro Alexis Pinturault, FRA] su uno slalom gigante così lungo non è nulla, quindi vedremo un po’. Io farò del mio meglio, come al solito.

Luca De Aliprandini | (ITA) - sulla sua prima manche 19/02/2021

È stata una battaglia dalla prima all’ultima porta. Sono molto felice della mia prima manche e non vedo l’ora arrivi la seconda.

Luca De Aliprandini | (ITA) - sulla sua prima manche 19/02/2021

È stata dura, la discesa più lunga che abbia mai fatto, 20 secondi in più rispetto ai soliti tracciati. Sono una sciatrice di potenza, è andata bene sulla velocità ma poi ho fatto fatica quando il tracciato è diventato più semplice. Su questo devo lavorare.

Alice Robinson | (NZL) - sul tracciato 18/02/2021

Mi ha dato un’iniezione di fiducia. Ho avuto molta fiducia in me stessa e nella mia sciata e credo sia quello che devo mantenere nelle mie prossime gare.

Alice Robinson | (NZL) - su come il suo stato di forma possa farla progredire 18/02/2021

È stato come… Non ne sono sicura. Forse se fossi stata sotto di un intero secondo avrei detto “okay”, ma per mezzo secondo… Ho guardato il replay e ho perso molto tempo alla fine. Non ero sicura. Quarta, è stato quel che è stato.

Alice Robinson | (NZL) - se pensa di aver fatto abbastanza per la medaglia 18/02/2021

È stato tutto tranne che perfetto ma quando stai attaccando, commetti degli errori e io ne ho commessi tanti oggi. Però sono orgogliosa dell’atteggiamento che ho avuto.

Alice Robinson | (NZL) - sull’arrivare 4° 18/02/2021

È una sensazione dolceamara. È il mio miglior risultato della stagione, ma è anche abbastanza deludente quando sei quarta e perdi la medaglia per poco. Ma ho davvero dato tutta me stessa oggi.

Alice Robinson | (NZL) - sull’arrivare 4° 18/02/2021

Al momento non riesco a pensare ad altro. Sono super felice, lo slalom sta per arrivare, ma ogni cosa a suo tempo. Sono veramente riconoscente alla mia squadra e verso tutti quelli che mi hanno aiutata a prepararmi, specialmente per lo slalom gigante.

Katharina Liensberger | (AUT) - sulle sue speranze per lo slalom di sabato 18/02/2021

È davvero bello gareggiare contro di lei in questo momento.

Mikaela Shiffrin | (USA) - su Lara Gut-Behrami (SUI) medaglia d’oro 18/02/2021

È così forte. È stata forte per tutti i Mondiali e devo dire anche per tutta la stagione. È veramente bello vederla sciare, ha questo atteggiamento meraviglioso, prende i giusti rischi ad ogni gara e ha un’ottima sciata.

Mikaela Shiffrin | (USA) - su Lara Gut-Behrami (SUI) medaglia d’oro 18/02/2021

Mi sento così bene. non ho parole per esprimermi, è pazzesco. Ho sciato col cuore, dando il 100%. Sono quasi uscita dal tracciato, e non sono caduta. Ho spinto davvero tanto e non è stato semplice. Era un tracciato lungo, e dovevo arrivare solida. Sono super felice

Katharina Liensberger | (AUT) - sul risultato di oggi 18/02/2021

Non è andata perfettamente ma sono riuscita in quel che volevo, quindi va bene così.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sul vincere l’argento dopo essere stata in vantaggio nella prima manche 18/02/2021

Oggi pensavo “Ok, la prima manche è andata bene, ma la gara non è certo finita qui” e penso di sapere meglio di tutte le altre come a volte si possa buttare via la gara con la seconda manche, per cui ho provato a spingere e ad essere il più aggressiva possibile ad ogni curva.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sul vincere l’argento dopo essere stata in vantaggio nella prima manche 18/02/2021

Non sapevo bene cosa aspettarmi oggi perché so che sono veloce, ma ho anche avuto un po’ di problemi con gli ultimi slalom giganti in Coppa del Mondo dopo Kranjska Gora, specialmente nella seconda manche.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sul vincere l’argento dopo essere stata in vantaggio nella prima manche 18/02/2021

Stavo spingendo al massimo, la seconda manche è stata sicuramente un po’ wild fin dall’inizio, ho poi fatto quell’errore alla fine che mi è costato molto, ma complessivamente sono felice della giornata, ho fatto un ottimo progresso.

Nina O’Brien | (USA) - sulla sua seconda manche, dove ha compiuto un errore finale 18/02/2021

Ovviamente non è stata una stagione semplice per me, oggi volevo dare il massimo, e ce l’ho davvero messa tutta/ ho veramente dato il massimo. A volte quando spingi troppo commetti qualche errore, ed è stato più o meno quello che è successo nella seconda manche, ma sono orgogliosa di essermi messa in gioco e in pieno attacco. Ho perso un po’ di tempo nel finale. Ho ampio margine di miglioramento.

Alice Robinson | (NZL) - sulla gara di oggi 18/02/2021

Cercherò di migliorarmi, migliorare come persona e come atleta.

Federica Brignone | (ITA) 18/02/2021

Credo che ai Mondiali ci sia sempre qualcuno che non ha nessuna pressione e riesce a dare il 100%. Ci sono alcune ragazze nella parte bassa della start list che sciano molto bene: la pista era perfetta e hanno avuto la loro opportunità. È normale in questi grandi eventi avere delle outsider, ottime sciatrici, per cui non sono sorpresa.

Federica Brignone | (ITA) - su alcune atlete partite dopo e che sono andate bene nella prima manche del gigante 18/02/2021

È stato un bel Mondiale e mi dispiace non aver ottenuto risultati per il mio paese, ma ho dato il meglio e posso essere orgogliosa di me stessa.

Federica Brignone | (ITA) 18/02/2021

Era abbastanza semplice. C’era del margine di attacco su tutta la pista e non c’era nessun muro, ma è un buon tracciato per il gigante perchè la pista è tutta curve, con un buon movimento; ci sono molti dossi e penso sia divertente per uno slalom gigante. Molto lunga ma anche molto bella.

Federica Brignone | (ITA) - sul tracciato 18/02/2021

Non è andata come avevo pianificato e sperato, ma lo sport questo. Non è mai così semplice.

Federica Brignone | (ITA) - sui Mondiali 18/02/2021

Niente, sono solo scivolata via. Lo sci è anche questo.

Federica Brignone | (ITA) - su cosa è successo durante la manche 18/02/2021

Sentivo che stavo andando bene mentre scendevo, ma non si sa mai. Ero molto nervosa nella parte alta, non so bene perché, ma avevo un bel piano d’azione. Ho guardato un paio di atlete scendere e mi è sembrato si potesse attaccare su tutta la pista, quindi ho cercato di darci dentro, lasciar correre gli sci, e sembra che abbia funzionato.

Nina O’Brien | (USA) - sull’ottima prima manche 18/02/2021

Volevo assolutamente essere qui a Cortina e partecipare a questa gara. Ma una medaglia d’oro
proprio nel team event? Non so, non avevo osato puntare così in alto.

Kristina Riis-Johannessen | (NOR) - sulle sue aspettative all’inizio della stagione 17/02/2021

È quasi divertente. Abbiamo sempre avuto questa rivalità, si sa, ma siamo anche buoni amici. Per cui
è stato molto divertente, essere i più veloci è uno spasso, e battere gli svedesi è sicuramente bello.

Kristina Riis-Johannessen | (NOR) - sullo sconfiggere la Svezia nella grande finale 17/02/2021

Oggi sono state veramente forti, hanno vinto molte manche. Hanno fatto davvero un ottimo lavoro.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sulle atlete del team Norvegia 17/02/2021

Sono quasi senza parole, non ho molto da dire. È spettacolare ed è così bello vincere assieme ai miei
compagni di squadra. Non potrebbe essere meglio di così.

Kristina Riis-Johannessen | (NOR) – sul vincere l'oro 17/02/2021

Devo mantenere la stessa fiducia nello slalom. È quello che faccio sempre ai Mondiali o alle
Olimpiadi – faccio sempre qualche gara prima, così non penso a quella singola prova. Con me funziona.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sul gareggiare in un team event e in prospettiva dello slalom di domenica 17/02/2021

Volevo davvero fare questo team event in modo da non avere un’unica gara in questi Mondiali, e direi che partire con una medaglia d’oro è sempre un buon inizio.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sul gareggiare in un team event e in prospettiva dello slalom di domenica 17/02/2021

Siamo un team piccolo ma forte. Abbiamo dimostrato di essere forti anche senza aver qui le grandi star, quindi è veramente divertente per tutta la squadra.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sui punti di forza della Norvegia 17/02/2021

So soltanto che, nel dubbio, è sempre meglio fermarsi perché se passi il traguardo poi è più semplice [per i giudici] dire “sì, ma hai proseguito”. Se c’è qualcosa [da questionare] mi fermo sempre subito, così poi non c’è nessuna discussione.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sull’essere a conoscenza del regolamento quando si è fermato 17/02/2021

Jakobsen mi è arrivato sullo sci interno e ho capito che, ok, sta venendo qui, mi sta cadendo addosso, e non metto a rischio la mia salute e le mie gambe per questo. Così mi sono fermato e sono andato diritto da Markus Waldner [Direttore di gara FIS] e lui era totalmente d’accordo con me, non c’è stata nessuna discussione. Siamo poi risaliti e l’abbiamo rifatta.

Sebastian Foss-Solevaag | (NOR) - sul fermarsi durante la sua prima gara contro Kristoffer Jakobsen (SWE) e rifarla 17/02/2021

È uno dei migliori Mondiali per la Germania. Ce lo goderemo e lo celebreremo.

Alexander Schmid | (GER) - sui fantastici Mondiali della Germania finora 17/02/2021

Perfetti. Le ultime due settimane sono state speciali per la squadra tedesca.

Alexander Schmid | (GER) - sui fantastici Mondiali della Germania finora 17/02/2021

Il 4° posto di ieri è stato un po’ un peccato. È ok, ma non è una medaglia. Oggi non ho voluto ripensare a ieri e così abbiamo vinto il bronzo.

Alexander Schmid | (GER) - sul vincere un bronzo dopo essere arrivato 4° nel parallelo individuale 17/02/2021

È passato un sacco di tempo da quando ho fatto un team event e sono super felice di aver potuto gareggiare per la squadra oggi. È bello sentire di non essere da soli. Non capita così spesso.

Sara Hector | (SWE) 17/02/2021

Non siamo arrivati qui come una delle squadre favorite, per cui siamo super felici di esserci presi una medaglia. E sono felice di aver fatto delle buone manche oggi.

Sara Hector | (SWE) 17/02/2021

Finalmente, ed è fantastico qui a Cortina.
Non abbiamo le folle, il pubblico, ma OK ora ho una medaglia e posso quindi pensare al Gigante senza pressione, e per ora mi sto godendo questo momento.

Marta Bassino (ITA) – sull’aver vinto la prima medaglia dell’Italia a Cortina 2021 16/02/2021

Sappiamo che la pista blu era più lenta e che sulla rossa si poteva andare più veloce, quindi a volte serve anche un po’ di fortuna. Penso di averne avuta un po’ oggi.

Marta Bassino (ITA) – sulla pista 16/02/2021

Mi è dispiaciuto dover competere con Fede all’inizio, ma per me è così, è il nostro sport. Gareggiamo l’una contro l’altra, quindi a volte ti ritrovi contro le tue compagne di squadra, a volte contro altre ragazze. Ma non c’è differenza quando siamo al cancelletto di partenza.

Marta Bassino (ITA) – sull’aver gareggiato contro la compagna Federica Brignone (ITA) ai quarti di finale 16/02/2021

Sapevo di potercela fare, ma in questo sport non si sa mai, quindi ho solo provato a spingere ogni curva dal cancelletto fino al traguardo. E’ veramente fantastico.

Marta Bassino | (ITA) - se fosse consapevole di vincere 16/02/2021

Sono così contenta della medaglia d’oro, è semplicemente fantastico. Vincere una medaglia d’oro è qualcosa di veramente speciale . Un sogno che diventa realtà.

Katharina Liensberger | (AUT) – sull'oro vinto assieme a Marta Bassino (ITA) 16/02/2021

Mi rende veramente felice poter essere prima assieme a Marta.

Katharina Liensberger | (AUT) – sull'oro vinto assieme a Marta Bassino (ITA) 16/02/2021

Volevo solo spingere al massimo. La pista non è così importante, sapevamo che la blu era più difficile e lenta, ma ho cercato di spingere e andare veloce, perché eravamo consapevoli che poi saremmo passati sulla rossa, che sarebbe stata bella da sciare.

Mathieu Faivre | (FRA) 16/02/2021

Ci è volta un sacco di energia ma sapevo di averla e così ho affrontato ogni manche più veloce che potevo. Quella di oggi è la mia miglior performance ed è questo il motivo per cui sono così felice.

Katharina Liensberger | (AUT) – sull’ energia richiesta nel parallelo 16/02/2021

Ero un po’ confusa al traguardo, il tempo era 0.00 e non sapevo cosa sarebbe successo dopo. É fantastico che entrambe siamo riuscite ad arrivare in cima al podio e anche solo vincere una medaglia d’oro è il sogno di tutti, un mio sogno che oggi diventa realtà.

Katharina Liensberger | (AUT) – sull’arrivare a pari merito con Marta Bassino (ITA) 16/02/2021

Oggi è semplicemente fantastico. Sono così felice del mio risultato. La medaglia d’oro a pari merito con Marta è grandioso. Semplicemente fantastico.

Katharina Liensberger | (AUT) – sull' oro vinto 16/02/2021

In realtà oggi sono veramente felice di come ho sciato. Sono riuscito a fare ciò che volevo fare. Certo, è un oro e, certo, è il primo nella storia del Mondiale. È difficile dire qualcosa al riguardo. Sono solo felice per come ho sciato e per il mio mindset, tutto qui.

Mathieu Faivre | (FRA) - sul vincere il suo primo oro in un Campionato Mondiale in questo evento 16/02/2021

La giornata è iniziata molto presto, ci siamo svegliati alle 5.15 per le qualifiche. Per cui è stata una giornata lunga, ma non avevo pianificato nulla, volevo solo spingere al massimo e ce l’ho fatta, quindi sono molto felice.

Mathieu Faivre | (FRA) 16/02/2021

Non lo so, mi piacciono i cancelletti di partenza. Credo che in quanto atlete siamo tutte super competitive, per cui questo è un modo interessante per farlo emergere e mi sono divertita molto. Non so, mi piace e basta.

Paula Moltzan | (USA) - sul perché le piace questa specialità, essendo arrivata seconda nella stessa specialità nella Coppa del Mondo questa stagione 16/02/2021

Non è un risultato così negativo per me, in realtà è un gran risultato. Il mio miglior risultato in un Campionato Mondiale prima di questo è stato un 16esimo posto o qualcosa del genere, per cui un 4° è incredibile.

Paula Moltzan | (USA) - sul 4 posto, un gran risultato per lei 16/02/2021

Il tracciato blu è molto difficile oggi, era un po’ più impegnativo e io mi sono decisamente scordata di stare sullo sci esterno.

Paula Moltzan | (USA) 16/02/2021

Sono davvero felice. Il SuperG è stato abbastanza divertente questa mattina, poi è stato uno slalom piuttosto duro.

Marco Schwarz | (AUT) 15/02/2021

Era davvero ghiacciato, come in un solito slalom, quindi è stato abbastanza difficile per i ragazzi della discesa libera. Però ero abbastanza vicino ad Alexis [Pinturault, FRA, medaglia d’argento] – quattro centesimi erano dalla mia parte, quindi posso ritenermi fortunato e felice.

Marco Schwarz | (AUT) 15/02/2021

Non lo so, è solo un lavoro straordinario da parte del team ed è una grande generazione quella che abbiamo in questo momento: a volte se va bene, va bene e tu semplicemente cavalchi l’onda e te la godi.

Michelle Gisin | (SUI) - sul segreto del successo della squadra svizzera 15/02/2021

Cioccolato e formaggio, ovviamente [ride]. No, è solo un cliché.

Michelle Gisin | (SUI) - sul segreto del successo della squadra svizzera 15/02/2021

In realtà non ne ero sicura perché non sapevo come avrebbe sciato Mikaela. Sapevo di aver perso un po’ di velocità, non ho spinto quanto avrei voluto, ma ci speravo.

Michelle Gisin | (SUI) - se pensava che il suo tempo sarebbe stato sufficiente per una medaglia 15/02/2021

Quando Petra [Vlhova, SVK, medaglia d’argento] è scesa e [il suo tempo] era molto vicino al mio, ho pensato che sarebbe stato estremamente difficile che qualcuno potesse sciare così vicino a Mikaela perché le altre ragazze avevano un distacco maggiore da compensare

Michelle Gisin | (SUI) - se pensava che il suo tempo sarebbe stato sufficiente per una medaglia 15/02/2021

Era davvero ghiacciato e poi ero abbastanza vicino ad Alexis [Pinturault, FRA, medaglia d’argento] – quattro centesimi erano dalla mia parte, quindi posso ritenermi fortunato e felice.

Marco Schwarz | (AUT) 15/02/2021

Ho perso gli sci un paio di volte e ho perso un po ‘il ritmo e un po’ di velocità. Era troppo per rimanere con Mikaela [Shiffrin, USA, che ha vinto l’oro] oggi. Penso che abbia fatto uno slalom perfetto: volevo davvero vederla perché deve essere stato bello da guardare

Michelle Gisin | (SUI) - sulla sua performance nello slalom 15/02/2021

È stato davvero difficile. Era così gelida. In cima andava bene, ma quando siamo scesi sulla pista del SuperG era molto, molto scivolosa.

Michelle Gisin | (SUI) - sulla sua performance nello slalom 15/02/2021

E stata perfetta in SuperG e anche in slalom.

Petra Vlhova | (SVK) - sulla "perfetta" Mikaela Shiffrin 15/02/2021

Parallelo, GS (slalom gigante) e slalom, quindi sarà dura per me ma sono qui per combattere.

Petra Vlhova | (SVK) 15/02/2021

Certo, se hai una medaglia, sei un po’ più tranquilla e puoi concentrarti per le prossime gare. Ma anche se non l’avessi ottenuto, avrei continuato nello stesso modo.

Petra Vlhova | (SVK) - sull'argento ottenuto che la rende più tranquilla per il resto dei Campionati 15/02/2021

È stato uno slalom difficile perché la base era davvero ghiacciata e non avevo buone sensazioni perché non mi piace questo tipo di ghiaccio. Comunque non importa perché sono arrivata seconda, medaglia d’argento

Petra Vlhova | (SVK) 15/02/21

Dopo il mio bronzo nel superG e due gare molto buone oggi nella Combinata Alpina, una medaglia d’argento è un bel risultato, ma perdere l’oro per quattro centesimi non è facile da accettare.

Alexis Pinturault | (FRA) 15/02/2021

È meglio essere indietro di 4 centesimi ai Campionati del mondo che in Coppa.

Alexis Pinturault | (FRA) 15/02/2021

Il secondo posto e una medaglia d’argento ai Campionati del mondo sono un buon risultato. È stata una grande battaglia.

Alexis Pinturault | (FRA) 15/02/2021

Sono un po’ frustrato per l’errore che ho commesso.

Loic Meillard | (SUI) - sul suo bronzo 15/02/2021

Sapevo che sarebbe stata una battaglia serrata. Il mio obiettivo era di dare il cento per cento.

Loic Meillard | (SUI) - sul suo bronzo 15/02/2021

Quindi è giusto su tutta la linea, ma a volte è difficile affrontare una superficie simile e pensare “OK, è come se stessi andando in battaglia”. Devi essere davvero entusiasta e sciare al meglio per scendere velocemente, o anche solo per arrivare al traguardo.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sul complicato percorso dello slalom 15/02/2021

È sicuramente uno slalom duro, le condizioni erano ottime ma è stato uno slalom tosto. Credo che queste condizioni fossero assolutamente necessarie soprattutto per gli uomini, che scendono sulla stessa pista.

Mikaela Shiffrin | (USA) – sul complicato percorso dello slalom 15/02/2021

Sono felice che abbiamo deciso di mettere questo nel piano di questi Campionati del mondo. È stata davvero una bella giornata, bel tempo e una pista davvero fantastica per entrambi gli eventi

Mikaela Shiffrin | (USA) – sulla vittoria dell'oro al suo primo avvio in una combinata ai campionati del mondo 15/02/2021

Sì e no, immagino. Sicuramente ha un impatto maggiore sul mio ginocchio ed è quello che noto un po ‘di più, ma non ho sciato in slalom molte volte da quando ho iniziato qui oggi.

Ragnhild Mowinckel | (NOR) - se è più difficile sciare nelle discipline tecniche al rientro da un infortunio: 15/02/2021

Per me è stato come essere Bambi sul ghiaccio. Non è stato divertente, a dire il vero. È un peccato che bagnino in questo modo – non ne vedo il motivo perché le condizioni sono perfette così come sono. In ogni caso, immagino che sia perché su questa pista abbiamo sciato sia noi (donne) che gli uomini.
Di sicuro il vantaggio oggi è per gli sciatori di slalom.

Ragnhild Mowinckel | (NOR) 15/02/2021

Ci sono alcune cose in cui posso migliorare per essere più pulita, ma preferisco progredire piuttosto che niente. Ecco perché sono molto contenta del mio SuperG.

Ragnhild Mowinckel | (NOR) 15/02/2021

Sì, certo. Era lo step in avanti che cercavo, un passo nella giusta direzione

Ragnhild Mowinckel | (NOR) - sul fatto che fosse contenta della sua prestazione in SuperG, in cui è risultata la più veloce 15/02/2021

Il vero nome è James, ma mi faccio chiamare Jack perché quando ero giovane mia sorella non riusciva a pronunciare James e mi chiamava semplicemente Jack.

James Crawford | (CAN) - riguardo il suo nome - James o Jack

Credo che fino a circa cinque anni fa ero più uno sciatore di slalom nel tour Nor-Am, ho raggiunto diversi podi [18, di cui due in slalom], ed ero in lotta per la classifica generale. Spostandomi più sulla velocità ho forse perso un po’, ma spero di tornare ad avere un po’ di
quelle vecchie abilità nello slalom.

James Crawford | (CAN) - riguardo le sue qualità nello Slalom 15/02/2021

La neve qui e lo stile della montagna somigliano molto a ciò che abbiamo in Canada: la
prima soprattutto ricorda decisamente quella di casa, su cui ci alleniamo ogni giorno, per cui
mentre mi spingevo fuori dal cancello mi sono sentito a mio agio. Non avevo alcuna
preoccupazione e con il numero di pettorale alto è stato tutto più facile.

James Crawford | (CAN) - riguardo la sua prestazione in SuperG 15/02/2021

It was a good run. I knew it was important not to make mistakes. The snow was relatively
easy which allowed me to take risks.

Alexis Pinturault | (FRA) - on his Super-G leg 15/02/2021

Ero già abbastanza soddisfatta della mia discesa libera e avevo già ritrovato la fiducia
sabato. Ho solo cercato di riprovare quella sensazione.

Elena Curtoni | (ITA) 15/02/2021

Sì, dobbiamo farlo. Le brutte gare arrivano e devi solo voltare pagina e andare avanti. Lo sci
è così: ogni gara ha la sua storia

Elena Curtoni | (ITA) - Sulla reazione della squadra italiana dopo la mancanza di medaglie finora 15/02/2021

Ho fatto del mio meglio in pista. Non ho avuto buone sensazioni nel super-G della scorsa
settimana quindi volevo sciare, andare all’attacco, con la mente sgombra, senza pensarci
troppo.”

Elena Curtoni (ITA) 15/02/2021

Sono entrambi delle leggende, ovviamente. Hermann Maier è una leggenda austriaca ma anche Bode Miller lo è. Bode ha vinto, penso, in ogni disciplina. Sono sempre stato un fan di questi due ragazzi ed essere arrivato allo stesso loro livello è…

Vincent Kriechmayr (AUT) – sul fatto di essersi unito a Bode Miller (USA) e Hermann Maier (AUT) come gli unici sciatori ad aver vinto entrambe le gare di velocità maschile agli stessi Mondiali 14/02/2021

Sì, è vero. Ovviamente avevo già avuto la mia medaglia e volevo mostrare il meglio di me oggi. Volevo un’altra medaglia oggi, ma il fatto di aver conquistato un oro è una cosa fantastica.

Vincent Kriechmayr (AUT) – sul fatto se fosse più rilassato dopo aver vinto l’oro in superG 14/02/2021

Volevo andare dritto. [C’è stata] una piccola scivolata. Non so cosa dire – è andata bene e, ovviamente, ora ne sono molto soddisfatto.

Vincent Kriechmayr (AUT) – sulla parte centrale della gara 14/02/2021

È stato davvero fantastico. È stata una gara difficile. Non ho fatto una gara perfetta. Ho perso molto tempo nell’ultima parte ma sono andato veloce nella sezione centrale. È stato abbastanza buono per vincere.

Vincent Kriechmayr (AUT) 14/02/2021

Oggi ho cercato di concentrarmi sulla nuova gara e alla partenza ho pensato, ‘Christof, spingi come se questa fosse la tua ultima gara’, perché solo quando la pensi così dai il 101 per cento. Questo è proprio quello che ho pensato oggi.

Christof Innerhofer | (ITA) 14/02/2021

Non è stato facile per me, specialmente [dopo] la prima gara [giovedì è arrivato 23esimo in superG]. Ero molto triste e nervoso dopo la prima gara perchè era già finita dopo la terza porta.

Christof Innerhofer | (ITA) 14/02/2021

Il risultato è OK ma qui l’importante è solo vincere le medaglie.

Christof Innerhofer | (ITA) 14/02/2021

[Ho fatto] un buon allenamento ieri. Ma non mi sentivo così bene anche mentre sciavo durante la gara perché ero molto aggressivo ed è stato difficile sciare, più potente ma, alla fine, super felice.

Andreas Sander | (GER) 14/02/2021

Ero veramente molto felice. Era una bella sensazione. Ho avuto un buon presentimento già dalla partenza. Era davvero in forma e mi sentivo bene. Ho pensato: ‘Ce la puoi fare, potresti sorprendere’. Lo sentivo già alla partenza.

Andreas Sander | (GER) 14/02/2021

Ho visto un centesimo [e ho pensato], ‘Oh, oh, questa potrebbe essere [una medaglia], si  spera.’ Poi ho guardato il tempo ed eravamo veramente molto veloci – 1:37 – e ho pensato, ‘oh, forse. È andata bene’.

Andreas Sander | (GER) 14/02/2021

È unico. Ce l’abbiamo solo qui

Matthias Mayer | (AUT) - salendo i gradini per arrivare alla partenza 14/02/2021

Sarebbe così bello se riuscisse a vincere di nuovo questa gara [dopo l’oro in SuperG di giovedi], ma aspettiamo ancora un po’ di atleti. Congratulazioni a lui.

Matthias Mayer | (ITA) - Sulla performance vincente del suo compagno di squadra Vincent Kriechmayr 14/02/2021

Ho cercato di fare del mio meglio. Ho provato a sciare molto veloce per vincere la medaglia, ma senza questa grande medaglia non è ciò che voglio veramente. Nonostante ciò faccio del mio meglio anche per il futuro e non mi arrendo.

 

Matthias Mayer | (AUT) - su quello che trarrà da Cortina 2021

Ho preso un colpo sulla parte esterna dello sci ed è andata abbastanza bene nella prima sezione. Poi ho provato a spingere molto su questa curva per prendere un po’ di velocità in piano perché sarebbe stato molto importante. Ma, sì, sono i Campionati del Mondo e i primi tre contano. Ho provato a fare del mio meglio”.

Matthias Mayer | (AUT) - sulla sua gara 14/02/2021

Ho preso un [pettorale] prima perché sapevo che sarebbe arrivato del vento. Forse è stata
una decisione presa dopo l’allenamento di ieri. [Il percorso] è diventato più irregolare ed è
stato proprio per questo motivo che sono partito [prima].

Dominik Paris | (ITA) - sulla sua scelta di partire prima 14/02/2021

Sì, è sicuramente una parte complicata e dovevo farla molto bene. Alla fine ho commesso
l’errore lì e ho perso molto tempo. E anche nelle curve. É molto tortuoso.

Dominik Paris | (ITA) - sulla porta che ha quasi mancato 14/02/2021

Sono giovane e punto sempre più in alto.

Kira Weidle | (GER) 13/02/2021

Sì, ho fatto un grave errore nella seconda sezione. Ho sempre saputo che lì si poteva guadagnare molto tempo o perderne molto e oggi Corinne (Suter – SUI) ne ha guadagnato molto e io invece ne ho perso.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - sul fatto che avrebbe potuto gareggiare meglio 13/02/2021

Quindi è stato molto più facile per me sciare ed essere libera senza avere la medaglia in mente. È stato molto meglio per me.

Kira Weidle | (GER) - sulla medaglia d'argento del connazionale Romed Baumann nel superG maschile 13/02/2021

Se l’è meritata. Ha fatto una gara incredibile ed è una delle migliori sciatrici di discesa libera. Se l’è meritata.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - sulla compagna di squadra Corinne Suter, vincitrice della medaglia d’oro 13/02/2021

Lo ha fatto. Mi ha tolto la pressione perché sai che riguarda sempre tutta la squadra. Volevamo una medaglia ai Mondiali e ne avevamo già una con Romed.

Kira Weidle | (GER) - sulla medaglia dell'argento del connazionale Romed Baumann nel superG maschile 13/02/2021

E poi oggi era un nuovo giorno, mi sentivo davvero bene al mattino e sapevo che avrei fatto tutto il possibile.

Corinne Suter | (SUI) – riguardo l’argento in SuperG e l’oro in Discesa Libera 13/02/2021

Si trattava più di recuperare perché abbiamo avuto due lunghi giorni e ieri ero veramente molto stanca. Oggi, mi sentivo molto meglio e ho avuto tempo di riposare. È stata una giornata fantastica.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - sulla sua quarta gara in tre giorni 13/02/2021

Oggi ai Mondiali è stato bellissimo e sorprendente.

Kira Weidle | (GER) 13/02/2021

Ho sempre saputo che in discesa c’erano più possibilità (di vincere). Ho iniziato con un argento in SuperG e questo era già fantastico per me.

Corinne Suter | (SUI) – riguardo l’argento in SuperG e l’oro in Discesa Libera 13/02/2021

Non è stato difficile continuare, perché quando si inizia a gareggiare è completamente diverso.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - sulla sua quarta gara in tre giorni 13/02/2021

Ma sapevo che potevo farcela e penso che tutta la squadra e il circuito di Coppa del Mondo sapessero che avrei sciato veloce.

Kira Weidle | (GER) - sul fatto che la medaglia d’argento sia stata una sorpresa

La mia gara è stata davvero buona. Ho fatto ciò che volevo, ciò di cui avevo bisogno per avere spazio e guadagnare velocità. Sono veramente felice.

Corinne Suter | (SUI) – sulla sua conquista della medaglia d’oro 13/02/2021

Oggi avevo due obiettivi. Il primo era quello di provare la pista per la combinata; il secondo di cercare di fare il mio meglio nel SuperG oggi. Quindi, è stata davvero una buona giornata perché ho ricavato buone informazioni [per la combinata] e ho fatto anche una grande prestazione.

Alexis Pinturault (FRA) – bronzo 11/02/2021

Questa pista è molto bella perché si adatta a tutti gli atleti in partenza. C’è una parte scorrevole molto lunga nella seconda sezione e ce n’è una tecnica nella prima. Quindi tutti possono fare un ottimo risultato qui a Cortina. Di conseguenza, ci si sente abbastanza bene perché non è così ovunque.

Alexis Pinturault (FRA) – bronzo 11/02/2021

In superG sono sempre stato vicino al podio, ma non ci sono mai arrivato in questi ultimi anni. Quindi, sono felice della mia performance. Aver conquistato questa medaglia di bronzo è qualcosa di davvero speciale e sono piuttosto soddisfatto di come ho gestito la giornata.

Alexis Pinturault (FRA) – bronzo 11/02/2021

Ad essere onesti, ho visto solo due ragazzi e ho visto che non puoi fare questa parte al 100%. Devi prendere un po’ di velocità, ma ho guardato [l’italiano Dominik] Paris, lui lo ha fatto abbastanza bene e ho pensato: “questo è il modo in cui lo farò”. – Sul fatto che iniziare con il pettorale n. 20 gli abbia permesso di imparare dagli errori degli sciatori precedenti in una particolare sezione della pista

Romed Baumann (GER) – argento 11/02/2021

Forse un pochino. Ho iniziato questa stagione con il numero 53 di partenza, quindi è una specie di sorpresa che sia successo in superG. – Sul fatto che la medaglia lo abbia sorpreso

Romed Baumann (GER) – argento 11/02/2021

È stato piuttosto speciale. È un bene restituire qualcosa. Mi hanno preso quando ero giù e hanno creduto in me ed è una bella sensazione. – Riguardo la conquista della medaglia per la Germania, dopo aver lasciato l’Austria all’inizio della stagione 2019/20

Romed Baumann (GER) – argento 11/02/2021

Al momento, sono felice. Sono contento che i Mondiali siano iniziati, ovviamente.

Vincent Kriechmayr (AUT) – oro 11/02/2021

Non è stato tutto perfetto e oggi è stata davvero dura.

Vincent Kriechmayr (AUT) – oro 11/02/2021

Ho visto che i ragazzi con i pettorali 1, 2, 3 hanno mancato tutti la porta, quindi è stata una gara davvero dura per me.

Vincent Kriechmayr (AUT) – oro 11/02/2021

E viverla in questo modo è solo un promemoria del fatto che non importa a quale evento si partecipi ma con questa mentalità sarà sempre più divertente. – Riguardo il fatto di sciare senza aspettative

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

L’obiettivo è quello di non avere aspettative perché l’unica cosa che fa è metterti sotto pressione e poi è più difficile sciare in modo giusto sotto pressione. Quindi, oggi ho avuto momenti in cui pensavo “E se potessi vincere?” E poi pensavo “No, non pensarci neanche”. Perché non importa, voglio sciare, ho un piano e voglio eseguirlo concentrandomi su quello perché è l’unico modo in cui mi godrò la giornata e arriverò al traguardo. – Riguardo il fatto di sciare senza aspettative

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

È soddisfacente, ma è più una testimonianza dei miei allenatori e della squadra che mi aiutano a ottenere la giusta preparazione e ad avere il giusto atteggiamento qui di fronte a una qualsiasi tragedia accaduta. – Riguardo questa medaglia arrivata dopo un anno impegnativo fuori dalle piste

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

Per quanto mi piacerebbe dire che in qualche modo è stato il destino a venirmi incontro in questo superG e che tutte queste cose si sono unite in qualche modo al destino, non lo è. Ho avuto un paio di giorni davvero fantastici di allenamento super-G nelle ultime due settimane. Siamo venuti qui, avevo un buon piano e sono stata in grado di eseguirlo quasi ovunque. – Riguardo questa medaglia arrivata dopo un anno impegnativo fuori dalle piste

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

Le cose che ho vissuto quest’anno e questo giorno sono in realtà separate. Sono accadute cose schifose durante l’anno ma siamo usciti oggi, c’era il sole, non vedevo l’ora di correre su questa pista in superG, è una pista che mi piace molto e ho fatto una corsa incredibile eccetto quei 10 m e ho una medaglia. – Riguardo questa medaglia arrivata dopo un anno impegnativo fuori dalle piste

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

Sono stata spinta in fuori e mi sono sentita cadere come un membro della squadra delle piste, spazzando la neve ad una velocità moderata. Ma alla fine è andato tutto bene.

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

Le mie tattiche durante la gara sono state piuttosto aggressive ed è stato semplicemente fantastico, quindi ho pensato, ‘OK, posso spingere in questo punto’; ma sono finita su quel piccolo pezzo di terreno ed ero un po ‘troppo carica sullo sci sinistro e non ero abbastanza in direzione, ho dovuto atterrare caricando a sinistra e non sono riuscita a fare la transizione a destra e tuffarmi su di essa. Non sono potuta stare così vicino.

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

Sono super contenta. Mi sono divertita così tanto a sciare sulla collina – non lo so, l’ho adorata. È stato così divertente. Ho fatto un errore, ma anche con quello mi sembrava che fosse comunque divertente. Stavo solo pensando: “Non è molto veloce, ma chi lo sa?”.

Mikaela Shiffrin | (USA) - bronzo 11/02/2021

È stato davvero un piacere sciare e sono molto contenta che abbiamo potuto gareggiare oggi. Il vento non era troppo forte e ora abbiamo iniziato. I Mondiali sono iniziati.

Mikaela Shiffrin | (USA) – bronzo 11/02/2021

Sul fatto che la sua medaglia l’aiuterà nelle gare future:
Spero di sì. La vivo giorno per giorno e vedrò cosa succederà sabato [in discesa].

Corinne Suter | (SUI) - argento 11/02/2021

Riguardo l’allenamento con Gut-Behrami:
Di solito abbiamo lo stesso programma ma non ci alleniamo sempre insieme. A volte sì e a volte no.

Corinne Suter | (SUI) - argento 11/02/2021

È stato meraviglioso. Ci siamo allenate insieme e ci conosciamo anche in pista, e quando possiamo allenarci insieme possiamo spingerci al limite e penso che questo sia il motivo per cui siamo così veloci in questo momento.

Corinne Suter | (SUI) - argento 11/02/2021

È stato fantastico perchè le ultime gare non sono state così facili per me. Molte persone mi hanno chiesto cosa non andasse e ho iniziato anche a studiare un po’. La pressione era alle stelle oggi ed ero anche più nervosa del solito. Sono felicissima per la medaglia d’argento di oggi.

Corinne Suter | (SUI) - argento 11/02/2021

Sì, è stato abbastanza speciale. La neve è cambiata molto: a volte era un po’ più soffice ma poi più dura. Ho solamente cercato di fare il mio meglio.

Corinne Suter | (SUI) – argento 11/02/2021

Finalmente so anche quanto valgo e non è che se vinci una medaglia d’oro la tua carriera vale qualcosa e se non la vinci non vali nulla.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - gold 11/02/2021

Ho molto altro oltre allo sci. La mia vita non si limita solo al fatto di sciare bene o no.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - gold 11/02/2021

Un po’ di giorni fa, il mio tecnico mi disse la stessa cosa ‘Non moriamo più se non vinci’. Non è che non sia importante, ma sono felice. Ho trovato la casa dei miei sogni con mio marito e ci sono molte cose oltre a questo.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - gold 11/02/2021

È stata la prima volta che ho capito che la mia vita non sarebbe cambiata se avessi vinto o
perso. Non ho sciato per vincere la medaglia d’oro. Ho semplicemente sciato per dimostrare
ciò che so fare ed è stato completamente diverso rispetto alle edizioni precedenti.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - gold 11/02/2021

In passato ho sempre voluto vincere l’oro ma non è mai successo. Oggi, sicuramente ero
nervosa, ma volevo sciare nel modo che più mi piace anche se a volte crea troppa
pressione.

Lara Gut-Behrami | (SUI) - gold 11/02/2021

Ho preso molta velocità nell’ultima parte e poi ho capito dove dovevo andare

Corrine Suter | (SUI) - silver 11/02/2021

“In the last few days up to 80 centimetres of snow have fallen at high altitude. If it had stopped we would have been able to prepare the slope but it continued and we had to cancel for safety reasons.”

Alberto Ghezze – Sport and Race Director, Cortina 2021 8/02/2021

“About 350 people and 14 snow groomers are working on the slope, but when the machines are working, the operators cannot be there, and vice versa. Everything has to be coordinated.”

Alberto Ghezze – Sport and Race Director, Cortina 2021 8/02/2021

“The latest snowfalls have forced us to get back on the track with the vehicles. The accumulation (of snow) is huge, and the guys haven’t slept for two days while preparing the slopes.”

Alberto Ghezze – Sport and Race Director, Cortina 2021 8/02/2021

Cortina è: belle Alpi, neve spettacolare, storica

Mattia Casse 30/10/2020

Cortina è: adrenalina, emozioni, Italia.

Federica Brignone 30/10/2020