Sofia Goggia - Cortina 2021
Fondazione Cortina 2021

Sofia Goggia

cortina 2021 official ambassador

  • Data di nascita 15 novembre 1992
  • Segno zodiacale Scorpione
  • Altezza 169cm
  • Peso 67kg
  • Residenza Bergamo
  • Hobby Lettura, musica

Risultati

Sci

Polivalente, coraggiosa e competitiva. Sofia ha dato il massimo di sé sin da bambina, recuperando la forma dopo numerosi infortuni alle ginocchia, affermandosi come atleta forte e determinata. È campionessa olimpica di discesa libera a Pyeongchang e vincitrice della Coppa del Mondo di discesa libera nel 2018.

Campionati del mondo

  • 1 argento nel supergigante ad Åre 2019
  • 1 bronzo nello slalom gigante a Sankt Moritz nel 2017

coppa del mondo

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3ª nel 2017
    • 27 podi: (12 in discesa libera, 9 in supergigante, 5 in slalom gigante, 1 in combinata)
    • 7 vittorie (4 in discesa libera, 3 in supergigante)
    • 13 secondi posti (6 in discesa libera, 4 in supergigante, 3 in slalom gigante)
    • 7 terzi posti (2 in discesa libera, 2 in supergigante, 2 in slalom gigante, 1 in combinata)
  • Coppa del Mondo di discesa libera (2018)

coppa europa

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2ª nel 2013
  • Vincitrice della classifica di discesa libera nel 2013
  • Vincitrice della classifica di combinata nel 2012
  • 9 podi:
    • 4 vittorie
    • 4 secondi posti
    • 1 terzo posto

Olimpiadi

  • 1 oro Downhill Pyeongchang (2018)

Record

Ai giochi olimpici di Pyeongchang ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera. Medaglia che mancava dal 1952.

E’ la prima azzurra nella storia dello sci a conquistare il podio in Coppa del Mondo in 4 specialità diverse.

Sfoglia la gallery

Fun facts

Piatto preferito:  tortino al cioccolato fondente

Episodio divertente: durante un superG Sofia e Nicol Delago hanno gareggiato con le tutine indossate al contrario!!!

Ha un debole per gli anelli grossi e gli occhiali da sole.

Il libro riletto cento volte: “Messaggio per un’aquila che si sente un pollo”

Il film strappalacrime: Pearl Harbor

Il sogno nel cassetto: riprendere a suonare il pianoforte

Biografia

Le prime volte con gli sci

  • La prima volta con gli sci ai piedi è a tre anni sulle piste di casa a Foppolo
  • Ha debuttato nel circuito FIS il 28 novembre 2007, in una gara nazionale giovanile a Livigno
  • Nell’estate del 2009 subisce il suo primo infortunio al ginocchio; la stagione invernale seguente diventa presenza stabile in Coppa Europa
  • 2011/12 entra a far parte del gruppo sportivo delle fiamme gialle. Viene quindi convocata per la prima volta nella squadra italiana di Coppa del mondo nel superG di Jasná
  • Dalla stagione 2013/14 entra con il posto fisso nella squadra nazionale di Coppa del mondo. Nello stesso anno viene convocata per i Mondiali di Schladming
  • Primo podio in Coppa del mondo: 26 novembre 2016 in gigante a Killington (USA)
  • Prima vittoria in Coppa del mondo: 4 marzo 2017 in discesa libera a Jeongseon (KOR)